22 marzo 2017

SEPARATI ALLA NASCITA



Drupi e Romano Prodi, Al Bano e l'allenatore Walter Mazzarri, Arafat e Ringo Starr... Quante le curiose somiglianze tra personaggi famosi, Ne ho scritto già in passato (qui), è un giochino divertente, e visto che mi dicono che scrivo troppo (hanno ragione), un articolo scacciapensieri ci sta come un bicchiere di Primitivo con bistecca e patatine. Si vede che lo sto scrivendo a ora di pranzo eh?
Partiamo! Giusto poche settimane fa, avevo parlato dei Nomadi e del discusso arrivo del nuovo cantante, e ora rieccomi a parlare della band di Beppe Carletti, questa volta con toni meno seriosi. Capitan Findus non è più lo storico vecchietto che tanta simpatia ci faceva da piccoli, sono passati un bel po' di anni ormai, meglio non pensarci. Così, quando ho visto il nuovo Capitan Findus (a destra nell'immagine) immediatamente la mente è andata a Daniele Campani, il batterista dei Nomadi. Che ne dite?


Durante Sanremo, è stato un must. Francesco Gabbani e Marco Columbro. Le similitudini ci sono, innegabile, ma da qui a dire che sono identici - come hanno fatto in molti - ce ne corre...


Questa è davvero curiosa. Giuliano Palma, ex leader dei Bluebeaters e ora affermato solista, e Omar Galanti, pornostar (di serie B) di casa nostra. Questi si separati alla nascita...


Qualche anno fa, mi sono imbattuto in "Scuola per Canaglie", una commedia americana con poche pretese ma fatta bene e con un cast niente male. Spiccava Jon Heder, di cui poi ho ripescato "Napoleon Dynamite", che è davvero un piccolo gioiellino e andrebbe assolutamente riscoperto. Che dire, qualcosa in comune tra lui e James Blunt per me c'è...


Alla scorsa edizione del Festival di Sanremo, in gara tra i giovani ha fatto bella figura Maldestro. Certo, come look è molto derivativo, sembra un mix tra Francesco De Gregori e Dargen D'amico...


Un classico del web, il presidente dell'Inter Erick Thohir e "Mr. Gangnam Style" PSY:


Questa l'ho scoperta girovagando sul web e mi ha fatto riderissimo... Nicki Minaj e Mrs. Potato di Toy Story:


Sono sempre stato appassionato di basket, come raccontato anche nell'articolo precedente. Da sempre tifoso della Scavolini Pesaro e simpatizzante della Fortitudo Bologna, ho seguito con attenzione il percorso di Marco Belinelli in NBA. Dall'anello vinto con San Antonio alla vittoria nei tiri da 3 punti all'All Star Game, quante gioie ci ha regalato! Chissà se sono il solo a vedere un qualcosa in comune con il bravo Brunori Sas (a proposito, che bello il suo ultimo album...):


Ma, siamo sinceri, sin dagli inizi coi Golden State Warriors, Belinelli è per tutti Rocky. Divenne infatti un beniamino dei tifosi che, vista la rassomiglianza col personaggio creato da Stallone, iniziarono a chiamarlo così... E come dar loro torto?


Alziamo ancor di più l'asticella. Quando ho visto le foto recenti del buon Robbie Williams, non ho potuto fare a meno di pensare subito a Morrissey. Colpa dell'età e del botox (come ammesso dallo stesso ex-Take That). Da questa foto qualcosa si intravede:



Avete qualche dubbio? Condivisibile. Guardate allora questa foto da giovane di Morrissey e ditemi se non sono identici...


E direi di chiudere con un sorriso... Nulla, inizio ad aver paura che Piero Pelù fra qualche anno diventi proprio come il chitarrista dei Black Sabbath Tony Iommi.


3 commenti:

Hammer ha detto...

Visto che in questo articolo si parla di musica e pallacanestro ti propongo un'altra somiglianza: Snoop Dogg e Chris Bosh.

Antonello Vanzelli ha detto...

Uhhh verissimo, il giraffone Bosh! Essendo stato a lungo compagno di Andrea Bargnani - uno dei miei beniamini - nei Toronto Raptors lo conosco molto bene. E la somiglianza ci sta tutta, bravo!

-Alma- ha detto...

La somiglianza tra Piero e Tony mi era sfuggita ma non può farmi altro che piacere! Oh, però a me la Minaj così conciata ricorda Miss Piggy dei Muppets :-)

Molto carini questi articoli, leggeri e sfiziosi. Complimenti :-)